ARSLUDI ENSEMBLE

blog

Ars Ludi è un ensemble di percussioni a organico variabile, che, sin dagli esordi (è stato fondato nel 1987 da Antonio Caggiano e Gianluca Ruggeri), ha intrapreso un itinerario artistico attivo su due dimensioni interpretative. Da un lato, la proposta del repertorio contemporaneo per percussione, realizzata con un’attività concertistica internazionale (Usa, Messico, Germania, Cina, Svezia, Francia, Spagna, Malta, Grecia, Turchia, Algeria, Kenya, Scozia e Svizzera) interpretando compositori quali J. Cage, K. Stockhausen, B. Bartok, G.Battistelli, L. Andriessen, E. Varese, S. Reich, W. Duckworth, A. Curran, G. Scelsi, L. Berio,V. Heyn, C. Ambrosini e incentivando con commissioni e prime esecuzioni, il repertorio di autori italiani (L. Ceccarelli, P. Esposito, M. Lupone, M. Tadini, M. Cardi, T. Battista, N. Sani, M. D’Amico, C. Boccadoro, M. Dall’Ongaro e altri).



25th anniversary

Video realizzato in occasione del venticinquesimo anniversario della fondazione di Ars Ludi.
Immagini e testimonianze di 25 anni di attività.




PRESS

M.Zurletti da "La Repubblica"
"In pedana, o meglio, dislocati in sala in gruppi variamente composti, gli ottimi percussionisti di ARS LUDI……E’ stato un buon concerto……eseguito bene e molto applaudito."

Erasmo Valente da "L’Unita"
"...Il decimo Festival di Musica Verticale si e’ concluso alla Cancelleria con un significativo concerto dell’ARS LUDI…..il concerto dell’ARS LUDI si e’ proposto con un forte impegno organizzativo, tradotto in cromatica ricchezza di fonti sonore..."

Anna Garano da "Eunomio"
"...Il programma dei tre concerti includeva musiche di…..eseguitemagistralmente dai percussionisti del gruppo ARS LUDI….Un programma di grande interesse, inconsueto per la presenza di alcune opere..."

Landa Ketoff da "La Repubblica"
"...non si puo’ piu’ parlare di percussionisti nella accezione tradizionale. In questo settore si e’ fatto buon uso dei mezzi tecnici piu’sofisticati,….Inoltre, cosa rara nella musica contemporanea, ogni mezzo aveva uno straordinario equilibrio; non aforisma ne’ sproloquio, ma un naturale svolgimento essenziale ed efficace…..Inutile dire della strepitosa bravura e serieta’ di preparazione dei due esecutori gia’ altre volte apprezzati..."

Erasmo Valente da "L’Unita"
"...Quest’ultimo…..arricchiva la serata sparata di ARS LUDI, che aveva avuto un clima di ossessioni ritmiche nel “Gymel” di W. Duckworth..."

Jerome NOETINGER da "Revue Corrigee"
"...ARS LUDI est un trio de percussionistes italiens…. Ils interpretent…. compositions pour percussions et traitement du son en direct, avec parfois l’apport de bandes magnetiques. Toutes sortes de percussions sont utilisees, des elements classiques de l’orchestre a’ une grande variete’ de gongs, en passant par divers sustemes MIDI………… Cette large palette sonore fourni une richesse des timbres, agrementee d’un travail sur la matiere et la texture du son..."

Francesco Zimei da "Il Tempo/Abbr."
"...Similmente straordinarie le partecipazioni strumentali, di grandeefficacia comunicativa, con….. i percussionisti dell’ARS LUDI, in untripudio di effetti spettacolari, sottesi alla complice attenzione di un pubblico preso per mano attraverso i reconditi significati esoterici dell’opera. Con risultati ragguardevoli,…. a nostro avviso tra le piu’coerenti con le istanze della migliore arte contemporanea..."

Mario Gamba da "Il Manifesto"
"...Bisogna andare sempre ai concerti di Ars Ludi. Per avere informazioni puntuali sulle pagine piu’ libere, dissolute e godibili della produzione musicale contemporanea..."

blog
blog
blog

Contatti

Via Casale Rocchi 39 00158 Roma Italy
info@arsludi.eu
http://www.arsludi.eu

Newsletter

 
OK

PRIVACY POLICY   COOKIE POLICY   DONATE   FAQ

© 2020. Associazione Musicale ArsLudi
All images are property of Arsludi. Don't use images on your website.
Design and coding by Domenico Muliere